VINCE “NUCCIO GANG” !!!!!

53712318_2163028513805125_2336467929920438272_n

La Nostra Squadra trionfa alla gara di lettura “Per un pugno di libri…al Classico!

Nella mattinata di venerdì 8 Marzo scorso si é svolta presso il Complesso Monumentale di San Pietro, davanti ad una platea gremita di giovani appassionati lettori, l’incontro con la scrittrice Andrea Marcolongo, autrice del libro “La misura eroica“.53714796_441675049705911_6362371875766534144_n

Come avviene ormai da 5 anni anni a questa parte, il Liceo Classico “Giovanni XXIII-Cosentino”, in collaborazione con la libreria Mondadori di Marsala, propone tale incontro con l’autore come evento conclusivo di un bellissimo progetto che promuove la lettura, dal titolo “Per un pugno di libri…al Classico”.

L’iniziativa quest’anno ha riscosso particolare successo coinvolgendo in un’atmosfera di prorompente entusiasmo ben 37 squadre provenienti da tutte le Scuole Secondarie di I grado del nostro territorio (Marsala e Petrosino), le quali, ispirandosi all’omonimo programma televisvo di Rai3,  si sono sfidate sul contenuto di due bellissimi libri: “Gli effetti secondari dei sogni” di Delphine de Vigan e, appunto, “La Misura eroica” di Andrea Marcolongo.

52902800_331069057532486_3315664741912805376_nLa competizione era strutturata in tre manches:

- una prima fase eliminatoria con una batteria di domande a risposta multipla , disputata il 22 gennaio scorso, in cui delle iniziali 37 squadre se ne sono qualificate 18;

- una semifinale, disputata il 29 gennaio scorso, con una batteria di domande a risposta multipla + 1 aperta, in cui delle 18 squadre se ne sono qualificate 9;

- ed una finale (sempre il 29 gennaio) in cui le 9 squadre rimaste in gara si sono confrontate su due risposte aperte di carattere generale che, prendendo spunto dalle tematiche dei due libri, richiedevano una riflessione più personale.

1I libri scelti quest’anno erano davvero molto coinvolgenti, profondamente diversi ma legati dal tema del “viaggio” che i giovani protagonisti compiono dall’adolescenza all’età adulta. Il primo racconta la storia di Lou, giovane ragazzina francese che instaura un’intensa amicizia con una senzatetto di poco più grande di lei che la farà sentire meno sola e che cambierà il suo modo di vedere la vita;  l’altro invece riprende l’avvincente mito degli Argonauti, narrato nel III sec. a.C. da Apollonio Rodio nelle “Argonautiche”, incentrato sull’epico viaggio per mare della prima nave al mondo alla ricerca del “vello d’oro“, metafora dell’inconoscibile meta di ogni viaggio umano.  Tale avventura – con tutti i suoi imprevisti, i suoi pericoli e le prove difficili –permetterà ai due giovani protagonisti, Giasone e Medea, di sperimentare “la misura eroica”, data dall’esperienza di superare se stessi e non dal risultato finale di una sfida.

53548522_541104853048667_73347926767697920_nGli studenti del liceo hanno posto all’autrice una serie di domande molto interessanti, che in un complesso gioco di rimandi tra mito e attualità, hanno offerto a quest’ultima l’opportunità di fare una riflessione profonda sul legame che ancora oggi esiste tra l’antichità e il mondo contemporaneo, dimostrando come un classico della letteratura ellenistica possa ancora insegnare tanto agli adolescenti di oggi e come sia possibile, in tempi di comunicazioni veloci e confuse via email o whatsapp, recuperare il significato più autentico delle cose attraverso le parole e l’esplorazione delle loro affascinanti etimologie.

53395049_971948733194725_3071015012366548992_nA conclusione di questa piacevolissima chiacchierata, Andrea Marcolongo, alla presenza del sindaco, Dott. Alberto Di Girolamo, del Dirigente scolastico del Liceo Classico “Giovanni XXIII-Cosentino”, Dott.ssa Antonella Coppola e della nostra dirigente, Dott.ssa Mariella Parrinello, ha premiato le tre squadre vincitrici:

- 1° classificata, la squadra “Nuccio Gang“, dell’I.C. “Mario Nuccio”;

- 2° classificata, la squadra “I Raccontastorie“, dell’I.C. “Garibaldi-Pipitone”;

- 3° classificata, la squadra “Le sognatrici“, dell’I.C. “Giovanni Paolo II”.

Le tre squadre premiate hanno ricevuto una gift card del valore rispettivamente di 150,00;  100,00  e  50,00 euro da spendere in libri presso la Libreria Mondadori.

Classificarci al 1° posto per la nostra scuola é stata una soddisfazione immensa ed una grandissima emozione!

53970397_523176034873165_4573900515359850496_nLa “Nuccio Gang“, guidata dalle prof.sse Daniela Sturiano e Annalisa Giglio Bonafede e composta dagli alunni Alessia Putaggio, Mariarita Trombino, Zoe Milazzo, Alessandro Giacalone (3A), Arianna Prinzivalli e Alessia Sciacca (3B),  attraverso questa esperienza, ha avuto realmente la possibilità di sperimentare la propria “misura eroica“, cimentandosi in un’impresa impegnativa e dagli esiti incerti…proprio come facevano gli antichi eroi del mondo greco, definiti “eroi” non perché trionfavano sempre senza mai fallire, ma perché accettavano di misurarsi con qualcosa di difficile e davvero grande: se stessi!

54434384_382626035860806_8220129171850919936_n53728858_297433537605286_3625278231222943744_n53536656_2339812209396294_4293545146428948480_n 53407608_246656292800685_317686120861138944_n53246924_328597624437628_9009358296145985536_n53712318_2163028513805125_2336467929920438272_n