LE DIPENDENZE “MODERNE”

22882620_150512732359324_616719517_o

Primo Incontro del progetto sulle “Dipendenze dalle nuove tecnologie” svolto dall’Associazione LiberaMente in collaborazione con l’Autorita’ Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, hanno partecipato 4 alunni per ogni classe seconda.

L’esperto, dopo aver creato un clima sereno e confidenziale, è partito dal vissuto dei ragazzi stimolandoli a raccontare liberamente qual è il loro rapporto con le nuove tecnologie: cellulari, computer, videogiochi, Internet, social network, ecc…Poi ha analizzato il concetto di “dipendenza”, individuandone, grazie ai loro interventi, possibili cause e conseguenze. Infine ha fatto una carrellata sui pericoli e le trappole in cui pos

sono cadere gli adolescenti, dai contatti con persone che esibiscono false identità allo scopo di adescare i minori a fenomeni preoccupanti come il cyberbullismo ed il “Blue Whale”.

Grande è stata la partecipazione di tutti gli alunni, che si sono mostrati molto interessati e coinvolti dall’argomento.

22882292_150512582359339_2026813837_o

Alla fine ognuno ha scritto una parola che sintetizzasse l’impressione o lo stato d’animo suscitato dal video “Are you lost in the world like me?” di Moby, volto a sottolineare paradossalmente proprio la superfici

22882481_150512659025998_461340882_o

alità delle relazioni, l’isolamento e l’incomunicabilità del nostro mondo “iperconnesso”.

Il progetto si articolerà in altri incontri e terminerà con un evento che coinvolgerà l’intero istituto, finalizzato a promuovere l’uso virtuoso e consapevole delle nuove tecnologie.22855587_150512722359325_617937246_n  22883854_150512719025992_1094573800_o22884006_150512689025995_2008315324_o22908688_150512665692664_1885949241_o23022138_150512595692671_1987122918_n